Componenti oleodinamici di qualitÀ al giusto prezzo

  •  Language:
  • |

COMUNICAZIONE

Progetto Rialto: risollevare Venezia

sollevare venezia

Venezia, nei secoli, è stata interessata da fenomeni di subsidenza e da fenomeni di eustatismo che hanno fatto innalzare il livello dell'acqua, con i conseguenti problemi che ne sono derivati: abitazioni, edifici commerciali, architettonici e opere d'arte rovinate e inagibili. Non essendo possibile abbassare il livello dell'acqua, l'unica soluzione possibile è quella di alzare gli edifici. Da qui nasce il progetto Rialto, progetto di cui General Fluidi fa parte, in collaborazione con le aziende Soles S.p.A. di Forlì e Mattioli S.p.A. di Padova, per sollevare le strutture in sicurezza e garanzia del risultato. Il progetto non ha le caratteristiche della grande opera, ma è mirato più che altro a un restauro e riqualificazione di quartieri e costruzioni interessate. Gli edifici rimangono agibili anche durante gli interventi.

General Fluidi ha collaborato al progetto Rialto, il cui sistema di sollevamento è stato sottoposto a brevetto mondiale. La collaborazione di General Fluidi ha visto la progettazione interna di un sistema idraulico su cui si basa parte del complesso di sollevamento del progetto Rialto. Con questi sistemi è possibile sollevare un edificio, realizzando al livello del suolo una platea che ripartisca il peso dell'edificio su una nuova fondazione, con speciali pali brevettati da Soles. Tramite un sistema di martinetti idraulici, progettati e realizzati da General Fluidi, interposti tra platea e nuova fondazione, si esercita la forza necessaria per sollevare l'intero edificio senza comprometterne l'integrità.

La tecnologia di sollevamento è stata utilizzata anche all'Aquila, per risollevare alcuni edifici su cui il sisma del 2009 aveva avuto effetti dannosissimi: ecco il video.

« Archivio